Purtroppo non più vendite su Internet

   Gentile cliente,


   Purtroppo non vendiamo più via Internet,

   Puoi ancora trovare tutto nel nostro negozio a Heerlen.

   La nostra gamma rimarrà online in modo che tu sappia cosa puoi ottenere con noi.

   Se avete domande, non esitate a contattarci.


   Cordiali saluti, The Happy Garden Team

Termini e condizioni indice

Indice

Articolo 1 - Definizioni
Articolo 2 - Identità dell'imprenditore
Articolo 3 - Ambito di applicazione
Articolo 4 - L'offerta
Articolo 5 - L'accordo
Articolo 6 - Diritto di recesso
Articolo 7 - Costi in caso di diritto di recesso
Articolo 8 - Esclusione del diritto di recesso
Articolo 9 - Il principe
Articolo 10 - Conformità e garanzia
Articolo 11 - Consegna ed esecuzione
Articolo 12 - Contratto di prestazione continua: durata, cessazione e proroga
Articolo 13 - Pagamento
Articolo 14 - Procedura di reclamo
Articolo 15 - Controversie
Articolo 16 - Termini aggiuntivi o diversi

Articolo 1 - Definizioni

I termini utilizzati in questi termini e condizioni generali sono i seguenti:

  1. Periodo di riflessione: il periodo in cui il consumatore può avvalersi del suo diritto di recesso;
  2. Consumatore: la persona fisica che non agisce nel corso di una relazione professionale o imprenditoriale con l'imprenditore;
  3. Giorno: giorno del calendario;
  4. Transazione di durata: un contratto a distanza con una serie di prodotti e / o servizi, la cui fornitura e / o acquisto sono distribuiti nel tempo;
  5. Supporto durevole: qualsiasi dispositivo di memorizzazione che consente di consultare il futuro in modo tale che sia possibile la consultazione futura e la riproduzione inalterata delle informazioni.
  6. Diritto di recesso: la possibilità per il consumatore di rinunciare al contratto a distanza;
  7. Modello di modulo: la forma che l'imprenditore fa nel suo diritto di recesso;
  8. Imprenditore: la persona fisica o giuridica che offre prodotti e / o servizi ai consumatori a distanza;
  9. Contratto a distanza: un contratto che è organizzato nell'ambito di un sistema per l'imprenditore, con l'uso di uno o più mezzi di comunicazione a distanza
  10. Tecnologia per la comunicazione a distanza: significa che può essere utilizzato per concludere un contratto, con lo stesso nella stessa posizione.
  11. Termini e condizioni: questi termini e condizioni generali dell'imprenditore.

Articolo 2 - Identità dell'imprenditore

www.happygarden.shop è parte di HGW GmbH


Happy Garden

Scheasbergerweg 49
6415 AC Heerlen NL

Articolo 3 - Ambito di applicazione

  1. Questi termini e condizioni si applicano a tutti gli imprenditori e qualsiasi accordo o ordine a distanza tra l'imprenditore e il consumatore.
  2. Prima che l'accordo sulla distanza sia concluso, il testo o la tesi è in un supporto dati durevole da parte del consumatore. Se questo non è ragionevolmente possibile, allora prima che la distanza sia conclusa, l'imprenditore sarà gratuito.
  3. Se il contratto a distanza è concluso elettronicamente, nonostante il contratto precedente sia concluso. mezzo durevole. Se ciò non è ragionevolmente possibile, prima che il contratto a distanza sia concluso, sarà fatto per mezzo della richiesta del consumatore, con mezzi elettronici o in altro modo.
  4. In aggiunta ai Termini e Condizioni delle condizioni di prodotto e servizio, in caso di conflitto di leggi e condizioni, ciò è più favorevole a lui.
  5. Quando una o più disposizioni di queste condizioni sono nulle o distrutte in tutto o in parte i termini e le condizioni.
  6. Le situazioni che non sono regolate in questi Termini e Condizioni devono essere valutate in "spirito" o in questi termini e condizioni.
  7. La mancanza e la chiarezza sull'interpretazione o sul contenuto delle condizioni dei nostri Termini e Condizioni devono essere spiegate "secondo lo spirito" di questi Termini e Condizioni.

Articolo 4 - L'offerta

  1. Se un'offerta è soggetta a una durata limitata o soggetta a condizioni, questo sarà esplicitamente menzionato.
  2. L'offerta nel negozio online è senza impegno. L'imprenditore ha il diritto di cambiare e adattare il sacrificio.
  3. L'offerta contiene una descrizione completa e accurata dei prodotti / servizi offerti. La descrizione è una valutazione completa del potenziale possibile. Se l'imprenditore utilizza illustrazioni, queste sono un vero riflesso dei prodotti / servizi offerti.
  4. Tutte le immagini, le specifiche e i dati dell'offerta sono indicativi e non possono essere considerati come compensazione o risoluzione dell'accordo.
  5. Ogni offerta conterrà tali informazioni che è chiaro nell'accettare l'offerta. Ciò riguarda in particolare:
    • il prezzo comprensivo di tasse;
    • l'altezza di eventuali costi di spedizione;
    • il modo in cui il contratto sarà concluso;
    • se il diritto di recesso o meno;
    • le modalità di pagamento, consegna ed esecuzione del contratto o dell'ordine;
    • il termine ultimo per accettare l'offerta o il termine entro il quale l'imprenditore garantisce il prezzo offerto;
    • il tasso di comunicazione a distanza, se i costi di utilizzo dei mezzi di comunicazione sono calcolati su una base diversa dalla tariffa di base per i mezzi di comunicazione utilizzati;
    • se l'accordo è archiviato successivamente alla sua conclusione, e in tal caso il consumatore può consultarlo;
    • il modo in cui il consumatore è in grado di concordare la conclusione dell'accordo;
    • altre lingue, oltre all'inglese, può essere inserito un accordo;
    • Codice di condotta che l'imprenditore deve rispettare e istruzioni in cui il consumatore può trovare il Codice di condotta digitale;
    • la durata minima del contratto a distanza di una transazione di durata.

Articolo 5 - Conclusione dell'accordo

  1. L'accordo è soggetto alle disposizioni di questo articolo.
  2. Se il consumatore ha accettato elettronicamente, conferma all'imprenditore per via elettronica la ricezione dell'ordine senza ritardo. Finché l'ordine non viene confermato dall'imprenditore, il consumatore può annullare l'accordo gratuitamente.
  3. Se il contratto è concluso elettronicamente, il trasferimento elettronico dei dati e l'ambiente web sicuro. Se il consumatore può elettronicamente, l'imprenditore adotterà misure di sicurezza appropriate.
  4. L'imprenditore può essere trovato all'interno di quadri statutari informarsi sulla capacità del consumatore di adempiere ai propri obblighi di pagamento, nonché su fatti e fattori che sono importanti per una conclusione responsabile del contratto a distanza. Se l'imprenditore sulla base di questa ricerca ha buone ragioni non stipula l'accordo, ha il diritto di rifiutare un ordine o richiedere condizioni speciali.
  5. L'imprenditore sarà in un mezzo durevole accessibile:
    1. l'indirizzo del luogo di attività dell'imprenditore;
    2. il diritto di recedere dal diritto di recesso;
    3. informazioni sul servizio post-vendita e sulle garanzie esistenti;
    4. le condizioni di cui all'articolo 4, paragrafo 3, di questi dati registrati, a meno che l'imprenditore non abbia già fornito i dati per l'esecuzione del contratto;
    5. i requisiti per la risoluzione del contratto se il contratto ha una durata superiore a un anno o per un tempo indeterminato.
  6. Nel caso di una transazione di durata, il paragrafo precedente si applica solo alla prima consegna.
  7. Qualsiasi accordo o ordine è stato inserito nella condizione di disponibilità sufficiente dei prodotti.

Articolo 6 - Diritto di recesso

Consegna dei prodotti:

  1. In caso di acquisto, un consumatore ha la possibilità di sciogliere il contratto per 14 giorni senza fornire alcuna motivazione. Questo periodo inizia il giorno.
  2. Durante il periodo di riflessione, il consumatore deve maneggiare il prodotto e l'imballaggio con cura. Il prodotto nella misura necessaria per valutare se desidera mantenere il prodotto. Se esercita il suo diritto di recesso, avrà il prodotto e, se possibile, sarà restituito all'imprenditore.
  3. Se il consumatore desidera avvalersi del diritto di recesso, è tenuto a farlo entro 14 giorni dal ricevimento di tutti i prodotti. Il consumatore può farlo tramite il modulo standard. Dopo che il consumatore è il prodotto entro 14 giorni dall'imprenditore. Il consumatore deve dimostrare che i prodotti vengono restituiti in modo tempestivo, ad esempio mediante prova di consegna della posta.
  4. Se il prodotto non è un fatto, la vendita è un dato di fatto.

Consegna dei servizi:

  1. Nel fornire i servizi, il consumatore può recedere dal contratto senza fornire alcuna motivazione entro 14 giorni dalla conclusione del contratto.
  2. Per esercitare il suo diritto di recesso, il consumatore sarà informato dall'imprenditore.

Articolo 7 - Costi in caso di diritto di recesso

  1. Se il consumatore esercita il suo diritto di recesso, i costi di restituzione sono interamente a carico del consumatore.
  2. Se il prezzo viene rimborsato al consumatore, l'intero importo viene rimborsato al consumatore. Il consumatore deve dimostrare che la merce viene restituita, ad esempio mediante prova della consegna della posta.

Articolo 8 - Esclusione del diritto di recesso

  1. L'imprenditore può escludere il diritto di recesso dell'articolo. L'esclusione del diritto di recesso è valida nell'offerta, almeno in tempo utile per la conclusione del contratto.
  2. L'esclusione del diritto di recesso è possibile solo per i prodotti:
    • che l'imprenditore ha stabilito in accordo con le specifiche del consumatore;
    • che sono chiaramente di natura personale;
    • che non possono essere restituiti a causa della loro natura;
    • che decadono rapidamente o diventano assoluti;
    • il cui prezzo è soggetto a fluttuazioni nel mercato finanziario in cui l'imprenditore non ha influenza;
    • per singoli giornali e riviste;
    • per registrazioni audio e video e software per computer il cui consumatore ha rotto il sigillo;
    • i prodotti per l'igiene sono sigillati e il consumatore ha rotto il sigillo.
  3. L'esclusione del diritto di recesso è possibile solo per i servizi:
    1. su alloggio, trasporto, ristorante o tempo libero che è stato effettuato in una certa data o durante un determinato periodo;
    2. servizi che hanno la consegna con il consenso esplicito del consumatore.
    3. scommesse e lotterie.

Articolo 9 - Il prezzo

  1. Durante il periodo indicato nell'offerta, i prezzi delle aliquote IVA.
  2. Contrariamente al paragrafo precedente nel mercato finanziario oltre il controllo imprenditoriale, con prezzi variabili. Queste fluttuazioni e il fatto che i prezzi sono variabili saranno menzionati nell'offerta.
  3. Aumenti del prezzo entro 3 mesi dalla conclusione del contratto.
  4. I prezzi aumentano di 3 mesi dopo che il contratto è stato accettato come concordato in precedenza con l'imprenditore e:
    • sono il risultato di regolamenti o disposizioni statutarie; o
    • il consumatore ha il potere di risolvere il contratto.
  5. Tutti i prezzi indicati sono comprensivi di IVA.
  6. Tutti i prezzi sono soggetti a errori di stampa. L'imprenditore non è responsabile per errori di stampa. Da errori di stampa il L'imprenditore non è obbligato a consegnare il prodotto in base al prezzo errato.

Articolo 10 - Conformità e garanzia

  1. L'imprenditore garantisce che i prodotti e / o servizi sono conformi al contratto, le specifiche sono in vigore, i requisiti ragionevoli di affidabilità e / o sulla base delle disposizioni legali esistenti. Se concordato, gli imprenditori affermano anche che il prodotto è adatto ad un uso diverso dal normale.
  2. Una garanzia da parte dell'imprenditore, produttore o importatore non altera i diritti e le rivendicazioni legali in base all'accordo con l'imprenditore.
  3. Eventuali difetti o prodotti errati consegnati devono essere segnalati per iscritto agli imprenditori con X giorni / settimane dopo la consegna. La restituzione dei prodotti deve essere nella confezione originale e nel nuovo stato.
  4. Il periodo di garanzia dell'imprenditore corrisponde al periodo di garanzia della fabbrica. L'imprenditore non è responsabile per l'idoneità finale per l'applicazione individuale da parte del consumatore, né per qualsiasi consiglio riguardante l'uso o l'applicazione dei prodotti.
  5. La garanzia non si applica se:
    • i beni consegnati sono stati riparati e / o modificati da terze parti e / o dal consumatore;
    • i prodotti consegnati sono coperti o non con cura o in contrasto con le istruzioni dell'imprenditore e / o dell'imballaggio;
    • l'inferiormente in tutto o in parte è il risultato di regole che il governo ha chiesto.

Articolo 11 - Consegna e ordine di esecuzione

  1. L'imprenditore si prenderà la massima cura nel ricevere ed eseguire gli ordini e i servizi.
  2. Il luogo di consegna è l'indirizzo che il consumatore ha notificato all'imprenditore.
  3. Gli ordini accettati verranno inviati tempestivamente ma non oltre 30 giorni dopo il messaggio di ordine, a meno che la data di consegna non sia stata rispettata. Se la consegna è in ritardo, o se un ordine non è stato consegnato, il consumatore riceverà il contratto senza penalità.
  4. Tutti i tempi di consegna sono indicativi. Il superamento di un termine non conferisce ai consumatori alcun diritto al risarcimento.
  5. In caso di scioglimento in conformità con il paragrafo 3 del presente articolo, l'imprenditore sarà rimborsato il prima possibile dopo 14 giorni dopo lo scioglimento.
  6. Se un prodotto ordinato risulta impossibile, l'imprenditore tenterà di fornire un prodotto sostitutivo. Al più tardi al momento della consegna, verrà segnalato che è stato consegnato un articolo sostitutivo. Il diritto di recesso non può essere escluso. I costi di qualsiasi spedizione di ritorno sono a carico dell'imprenditore.
  7. Il rischio di danni e / o perdita di prodotti in base al momento della consegna al consumatore, salvo diversamente concordato espressamente. All'obbligo di consegna da parte dell'imprenditore è, una volta che l'ordine è offerto al consumatore una volta.

Articolo 12 - Transazioni di durata: durata, cancellazione e rinnovo

cancellazione

  1. Se il consumatore ha un contratto a tempo indeterminato, che si estende alla consegna regolare dei prodotti (inclusa l'elettricità), in qualsiasi momento può recedere dal contratto in base alle normative applicabili e alla comunicazione massima.
  2. Il consumatore che ha contratto per un periodo definito, che si estende alla consegna regolare di prodotti (compresa l'elettricità) o servizi. mese.
  3. Il consumatore può, per gli accordi menzionati nei paragrafi precedenti:
    • terminare e non limitarsi alla cancellazione in un determinato momento o in un determinato periodo;
    • annullare almeno nello stesso modo in cui sono stati inseriti in lui;
    • annullare allo stesso periodo di preavviso che l'imprenditore ha stipulato per sé.

rinnovo

  1. Il consumatore che ha contratto per un periodo definito, che si estende alla consegna regolare di prodotti (compresa l'elettricità) o servizi, non può essere prorogato o rinnovato per un periodo definito.
  2. Nonostante il paragrafo precedente, che è un contratto per un periodo definito, che si estende alla consegna regolare di quotidiani e riviste, e può essere esteso per un periodo massimo di tre mesi. accordo alla fine dell'estensione con un preavviso di un mese.
  3. Un accordo per un periodo definito, che si estende fino alla consegna regolare di prodotti (tra cui energia elettrica) o servizi può essere estesa unicamente a tempo indeterminato se il consumatore può annullare in qualsiasi momento con un preavviso massimo di un mese e un avviso di massima tre mesi, con un contratto per il regolare, ma meno di una volta al mese, distribuendo quotidiani, settimanali e riviste.
  4. Un contratto per un periodo definito, che si estende alla consegna di una prova o di una presentazione di giornali, settimanali e riviste (prova o abbonamento introduttivo) si concluderà automaticamente e non proseguirà automaticamente dopo la prova o l'introduzione.

durata

  1. Gli accordi con durata superiore a un anno possono essere annullati dopo un anno in qualsiasi momento e con un preavviso massimo di un mese, a meno che la ragionevolezza e l'equità non costituiscano obiezioni alla risoluzione della durata concordata.

Articolo 13 - Pagamento

  1. Per quanto non concordato, gli importi in 7 giorni lavorativi dopo il periodo di riflessione ex articolo 6 comma 1. giorni lavorativi dopo che il consumatore ha ricevuto la conferma del contratto
  2. Il consumatore ha il dovere di segnalare inesattezze nei dati di pagamento forniti o dichiarati senza indugio all'imprenditore
  3. In caso di mancato pagamento soggetto a limiti di legge, l'imprenditore ha il diritto al consumatore

Articolo 14 - Procedura di reclamo

  1. L'imprenditore ha una procedura di reclamo e gestisce i reclami compilando la procedura di reclamo.
  2. I reclami sull'esecuzione del contratto o di un ordine devono essere pienamente compresi.
  3. I reclami vengono gestiti entro 14 giorni dalla data di ricezione. Se è richiesto un reclamo, l'imprenditore entro 14 giorni risponderà con un messaggio.
  4. Se il reclamo non può essere risolto in una consultazione congiunta, sorge una controversia che è suscettibile alla risoluzione della controversia.
  5. Con reclami che non possono essere risolti in una consultazione congiunta, il consumatore ha l'opportunità di contattare Stichting WebwinkelKeur ( www.webwinkelkeur.nl ). Stichting WebwinkelKeur vuole mediare gratuitamente. Se non c'è soluzione dopo la mediazione, Stichting GeschilOnline, la decisione di Stichting GeschilOnline è vincolante. Il consumatore e l'imprenditore sono d'accordo con questa decisione vincolante. La presentazione della controversia non è gratuita. Il consumatore deve pagare i costi dell'arbitrato. Rispettare i residenti che vivono nell'UE può utilizzare la piattaforma di risoluzione delle controversie europee per presentare un reclamo al fine di raggiungere un accordo extragiudiziale. Questa piattaforma è disponibile su http://ec.europa.eu/odr, ma consigliamo di contattare prima Stichting WebwinkelKeur.
  6. Non sospendere l'imprenditore dai suoi obblighi, a meno che l'imprenditore non indichi diversamente scritto.
  7. Se il reclamo del consumatore è fondato, l'imprenditore ha la possibilità di riparare gratuitamente i prodotti consegnati.

Articolo 15 - Controversie

  1. La legge tedesco dovrebbe applicarsi a qualsiasi controversia, accordo e ordine, anche se il consumatore vive all'estero.
  2. La convenzione di vendita di Vienna non si applica.

Articolo 16 - Termini aggiuntivi o diversi

Ulteriori deroghe a questi termini e condizioni generali non devono essere a detrimento del consumatore e dovrebbero essere registrate per iscritto o in modo tale da poter essere conservate in modo accessibile su un supporto durevole dal consumatore.